News & Eventi

  • SHOPINCOMO è stato ammesso da Regione Lombardia a usufruire dei finanziamenti messi a disposizione dal V Bando Regionale Distretti del Commercio.

    Il finanziamento, di € 75.000 e pari al massimo ottenibile, premia il Programma di Intervento 2013 presentato da SHOPINCOMO lo scorso 27 giugno.

    Il finanziamento permetterà di implementare una serie di iniziative finalizzate all’animazione della Città attraverso la promozione dei suoi caratteri di eccellenza anche in funzione di EXPO 2015.

    Le iniziative finanziate, definite da un tavolo di lavoro appositamente costituito e coordinato dal Manager del Distretto Lorenzo Donegana e condivise dalla Cabina di Regia del DUC, si caratterizzano per il loro carattere di strategicità e la spiccata spinta tecnologica; tra queste:

    • l’aggiornamento delle mappe turistico commerciali già presenti in città e la loro integrazione con un sistema complementare di segnaletica finalizzato a favorire la visita delle principali vie dello shopping, della cultura e dell’arte in città
    • l’aggiornamento dell’archivio delle informazioni riguardanti l’offerta commerciale della città che – anche tramite strumenti informatici e una piattaforma di CRM – permetterà, da un lato, di migliorare l’analisi dell’offerta cittadina in funzione della sua promozione e, dell’altro, di comunicare al meglio l’offerta allargando il bacino di affluenza della potenziale clientela
    • lo sviluppo di una APP che permetterà di individuare i punti di interesse e le attività commerciali attraverso lo smartphone Una parte del finanziamento sarà inoltre destinato alla promozione anche attraverso campagne mirate: è già in fase di progettazione una di queste indirizzata – in particolare – ai cittadini della Confederazione Elvetica.

  • Mercoledì 23 ottobre il Manager di SHOPINCOMO Lorenzo Donegana ha presentato il Programma di Intervento 2013 allo SMAU di Milano nell’ambito di una serie di presentazioni organizzate da ConfCommercio e Regione Lombardia che ha visto la presenza esclusiva di soli 11 Distretti Urbani del Commercio.
    Venerdì 25, SHOPINCOMO è stato poi premiato insieme ai finalisti del Premio Innovazione ICT offerto dall’Osservatorio Smau-School of Management.

    Il Premio, a cui hanno partecipato oltre 250 soggetti, ha l'obiettivo di valorizzare i migliori casi di successo di aziende ed enti pubblici che hanno innovato il proprio business attraverso le tecnologie digitali.
    SHOPINCOMO ha ricevuto il riconoscimento alla luce del progetto corrispondente al Programma di Intervento 2013 già presentato a Regione Lombardia nell’ambito del V Bando Distretti del Commercio per il quale si attendono a breve gli esiti.
    Sul palco della cerimonia: Pierantonio Macola Amministratore Delegato Smau, Alberto Cavalli Assessore Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia, Renato Borghi Vice Presidente Nazionale Confcommercio ed Umberto Bertelè Presidente della School of Management Politecnico di Milano.
    Per il Distretto urbano del Commercio di Como erano presenti l’Ass. alle Attività produttive Gisella Introzzi, il Presidente di Confcommercio Como Giansilvio Primavesi che ha ritirato il Premio, il Manager del Distretto Urbano del Commercio Lorenzo Donegana e Osvaldo Filippi di Confcommercio.

  • Il DUC ha concesso con piacere uno spazio presso P.zza Martinelli (la ex-Fulda) alla manifestazione StreetScape2 che si sviluppa all’interno dell’evento comON Art.
    Si tratta di un’esposizione itinerante dislocata in diverse zone simbolo della città che vengono così rese ancora più vive dalla cultura e dall’arte contemporanea: la manifestazione si concluderà il 4 novembre.

  • Il DUC ha aperto le porte ai tirocini grazie alle convenzioni con le principali Università già stipulate dal Comune di Como.
    Si è così arricchito della collaborazione del dott. Massimo Patti laureato in Scienze Economiche presso l’Università Cattolica di Milano

  • Il DUC è stato chiamato a organizzare il progetto delle luminarie natalizie dedicato alle vie cittadine oltre che alle piazze San Fedele, Perretta e Mazzini.
    Con una delegazione di commercianti è stata individuata la soluzione ottimale per coniugare l’estetica con l’economicità e il rispetto per l’ambiente. L’impegno è di accendere le luci sul Natale all’inizio di dicembre.

  • Entro il 25 ottobre, la Commissione Giudicatrice riceverà fino a 6 progetti per l’aggiornamento delle mappe (che risalgono al 2011) e per il sistema di wayfinding.
    L’obiettivo del DUC è di completare l’aggiornamento delle mappe entro i primi mesi del 2014 e – ricevendo l’auspicato cofinanziamento regionale - installare poco dopo il sistema di wayfinding.

  • In attesa degli esiti del V bando Regionale, il DUC di Como individuato 7 azioni prioritarie che porterà in ogni caso a termine entro la fine del 2013; tra queste:
    - La gara per l’aggiornamento delle mappe turistico / Commerciali
    - La gara per la progettazione di un sistema di wayfinding complementare alle mappe turistico / commerciali
    - L’aggiornamento del sito www.shopincomo.com
    - La raccolta e l’aggiornamento dei dati riguardanti l’offerta commerciale della città
    - Una campagna promozionale dedicata – in particolare – ai cittadini elvetici
    - La pubblicazione di una nuova brochure del DUC che sarà in distribuzione a partire dal 2014
    - L’inizio della collaborazione con gli altri Distretti della provincia su progetti di interesse comune anche in funzione di EXPO 2015

  • Anche quest’anno il DUC di Como ha partecipato al Bando Regionale a sostegno dei Distretti del Commercio.
    “Cose che restano” è la filosofia generale che ha motivato la partecipazione del DUC che attende – entro la fine di ottobre – l’auspicato cofinanziamento di una serie di progetti finalizzati in primis alla promozione degli itinerari dell’attrattività; tra questi:
    - La creazione di un innovativo sistema di wayfinding
    - L’aggiornamento, la raccolta e l’informatizzazione dei dati riguardanti l’offerta commerciale della città che permetteranno già nel prossimo futuro una migliore comunicazione sia verso i cittadini che i turisti e la più agevole pianificazione e misurazione delle attività
    - La promozione del DUC attraverso campagne promozionali e di comunicazione dedicate – tra gli altri – ai cittadini della confederazione

Pagine